martedì 4 marzo 2008

Pane integrale con i semini

Alla Casina in Collina non mancano mai i semini: girasole, zucca, sesamo, lino... sempre biologici, fondamentali sia per questa ricetta che per le "cerealate" mattutine. Faccio questo pane con la farina integrale (a volte con quella di farro), così fa bene anche alla mia Teddy. Di solito inizio ad impastarlo il venerdì attorno alle 18.30 e per dopo cena l'ho già sfornato. Così il sabato mattina si fa colazione tutti insieme con le fette di pane fresco spalmate con il burro e il miele.

PANE INTEGRALE CON I SEMINI
500gr di farina integrale (oppure di farro semi-integrale)
1 Cucchiaio d'olio extravergine
d'oliva
1 cucchiaino raso di sale
10gr di lievito secco (io uso la marca Vegan, che trovo da Natura Sì)
350gr di acqua tiepida
1 cucchiaino di miele
50 gr circa di semi misti (
girasole, zucca, sesamo, lino)

In una terrina mescolare accuratamente farina, sale e lievito. Aggiungere acqua, miele e olio. Ottenere un impasto uniforme e liscio. Lasciar riposare per 30 minuti con un canovaccio. Aggiungere i semi all'impasto, stendere in una teglia (o stampo da pane) precedentemente unta e distribuire dei semi anche sopra. Lasciar riposare nella teglia coperta per 15 minuti. Mettere in forno freddo. Cucinare a 180°C per 30 minuti e poi alzare a 220°C per altri 12 minuti per la doratura. Appena pronto, toglierlo subito dalla teglia e metterlo a raffreddare in una griglia capovolta.

4 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Adoro il pane con i semini, ne faccio uno simile anche io. Devo provare a metterci il miele la prossima volta. Il tuo ha un ottimo aspetto. Ciaooo, Alex

aki ha detto...

le foto di questo blog sono sempre molto carine, hanno un ottima luce. compimenti. le scatti tu? posso chiederti con che macchina fotografica?
Be', anche il contenuto è spesso invitante. questo pane fa venire l'acquolina.
ciao, aki.

Lilli ha detto...

@Alex e Mari
Complimenti per il vostro blog, è uno dei miei preferiti... e poi la Nuova Zelanda...

@Aki
Sì, le foto le scatto io, ma con una macchinetta digitale non professionale e vecchia, la Nikon Coolpix 3100. Ho di meglio, ma è il tempo che manca...
A proposito, mi sono procurata La Promessa, e appena l'ho visto ti faccio sapere.
Ciao!

aki ha detto...

la macchina fotografica aiuta il fotografo, non lo sostituisce di certo! buona visione del film.
ciao
aki