mercoledì 23 gennaio 2008

Rucola cotta?

Frequentare il mercato è un vero privilegio, viste le mille cose che ci sono da fare ogni giorno alla Casina, ma cerco di farvi una puntata almeno una volta a settimana per acquistare le materie prime indispensabili per i miei esperimenti. L'altro giorno erano arrivati i primi pomodorini saporitissimi dalla Sicilia e non ho resistito: con la complicità della mia ortolana e di due mazzetti di rucola, ho preparato questa ricetta ideale per accompagnare spaghetti o bucatini...

BUCATINI ALLA RUCOLA COTTA
Ingredienti per 2/3 persone
• una spruzzata di vino bianco secco
• 2 cucchiai di olio d'oliva (fruttato è meglio)
• 1 spicchio d'aglio a fettine
• 2/3 fettine di peperoncino (a seconda dei gusti)
• 2 mazzetti di rucola fresca
• 10 pomodorini pendolini
• 200gr. di bucatini
In una padella antiaderente mettete il vino, l'olio d'oliva, l'aglio, le fettine di peperoncino e fate rosolare per 2 minuti. Aggiungete i pomodorini tagliati a fettine e fate cuocere a fiamma bassa per altri 5 minuti.
Nel frattempo mettete sul fuoco l'acqua per i bucatini. Lavate la rucola, tagliatela grossolanamente e mettetene una metà a cuocere con i pomodorini per altri 3 minuti.
Scolate i bucatini, saltateli direttamente nella padella della salsa e aggiungetevi l'altra metà della rucola fresca.

Una festa per le papille!!!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

So di darti una notizia ferale,ma io a rucola cotta non la digerisco!!1 :-)D Peccato, era così veloce da fare!!!

S.

Lilli ha detto...

Allora S. per te, e solo per te, pubblicherò a breve una salsa speedy senza rucola. Sai dirmi altri ingredienti che ti sono ostici?

Anonimo ha detto...

Te lo dico se chiami il piatto "Pasta alla Scarlet"!! :-)) Bhè, a parte il pesce a cui sono allergica, le slezie che mi fanno venire lo sguarao, e cose alitose tipo aglio e cipolla crudi direi che il resto degli ingredienti esistenti non mi dà particolari problemi. Attendo fiduciosa...
S.

Kja ha detto...

Io invece sono un'accanita sostenitrice dela rucola cotta o scottata, la metto pure nelle zuppe :)
Ricambio la visita, e scopro un blog molto carino, mi paice l'aria rilassata che si respira qui.
un bacio.
a presto

miciapallina ha detto...

ma che meraviglia!!!!
questa me l'ero proprio persa!
La prima volta che riesco a passare al mercato e se trovo la rucola, la proverò di sicuro!
La mia nonna era della Maddalena ed il mio ricordo era la raccolta, anche per le campagne intorno alle case, in tempi non sospetti, quando la rucola non era di moda, come va tanto adesso..... quante mangiate, sia cruda che cotta.
Rucola e bietina!
Grazie di aver condiviso con noi questa ricettina!
a presto!